Provincia / Avellino

Commenta Stampa

Il giudice ha accolto la richiesta dei difensori

Relazione con alunna, prof agli arresti domiciliari


Relazione con alunna, prof agli arresti domiciliari
02/05/2012, 18:05

AVELLINO – Marco Colella, l’insegnante 48enne arrestato lo scorso 11 aprile con l’accusa di avere una relazione con una sua alunna 14enne, da questo pomeriggio si trova agli arresti domiciliari. La decisione è stata presa dal giudice che – a distanza di tre settimane dall’esecuzione della misura cautelare – ha accolto la richiesta dei  legali - Rolando Iorio ed Eugenio Colella - del docente, disponendone gli arresti domiciliari.
La decisione arriva a pochi giorni di distanza dall’incidente probatorio in cui la studentessa ha dovuto rispondere alle domande del giudice. Interrogatorio durato circa 4 ore, in cui la giovane studentessa aveva dichiarato che la storia d’amore con il suo insegnante era consenziente e non vi è mai stata nessuna pressione da parte del professore.
Non è da escludere che la decisione presa oggi dal giudice di attenuare la misura restrittiva in carcere con quella ai domiciliari sia stata presa non solo basandosi sulle richieste dei difensori di Colella ma anche sulle dichiarazione della 14enne dinanzi ai giudici in sede di incidente probatorio.  

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©