Provincia / Torre del Greco

Commenta Stampa

Ottocento nuovi loculi nel cimitero corallino

Restyling per il camposanto torrese


.

Restyling per il camposanto torrese
20/11/2009, 09:11

TORRE DEL GRECO - L’Amministrazione Borriello, la più discussa tra Napoli e provincia, esordisce nuovamente sullo scenario cittadino presentando un nuovo intervento che, se approvato a giorni, potrebbe avere dei risvolti a dir poco tragicomici. Questa volta a gettare il chirurgo di via del Monte nell’occhio del ciclone e nelle fauci dei cittadini, potrebbe essere il criterio di assegnazione dei nuovi 800 loculi in arrivo al cimitero di Torre del Greco, di cui 656 nicchie a fornetto e 130 loculi orizzontali.
I lavori, secondo quanto dichiarato dal coordinatore tecnico dei servizi cimiteriali, saranno finanziati attraverso una forma di preventiva vendita delle concessioni il che equivarrebbe ad una sorta di autofinanziamento da parte dei futuri concessionari. Il simpatico provvedimento, naturalmente gradito al primo cittadino, brillante economista improvvisato, non ha mancato di suscitare la reazione dei suoi stessi amici di maggioranza.
A gettare acqua sul fuoco, per il momento, ci ha pensato l'Assessore alle attività cimiteriali Raffele La Pietra: “E' ancora improprio parlare di un criterio di assegnazione vero e proprio; necessaria e determinante sarà la discussione che avremo in consiglio comunale il prossimo lunedì, e, nella quale sicuramente saranno garantiti e difesi i diritti dei cittadini”.

Commenta Stampa
di Salvatore Perillo
Riproduzione riservata ©