Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Riapre l'ippodromo di Agnano

A settembre le prime corse

Riapre l'ippodromo di Agnano
01/08/2013, 12:11

AGNANO - Un grande traguardo per la città di Napoli e per tutti gli appassionati degli sport ippici, che fa tornare alla ribalta una vicenda passata forse un po’ in sordina e che riguarda un pezzo di storia della nostra città. Cosi è intervenuto il Portavoce dei Circoli Nuova Italia Napoli e Alleanza per l’Ippica, Rosario Lopa, commentando la notizia dell’apertura della busta nell’ufficio gare, del comune di Napoli, che dopo aver esaminato la regolarità della copiosa documentazione, la dottoressa Maria Aprea, direttore centrale del Patrimonio, ha dichiarato la Ippodromi Partenopei srl aggiudicataria della gara. Diversi sono gli operatori e le famiglie che rischiano di rimanere schiacciate dalla chiusura di questa attività e dal tracollo del settore ippico che va salvaguardato , anche per l’eccezionalità del Trotto di Agnano. Naturalmente la Ippodromi Partenopei non può fare questa battaglia da sola, serve un dialogo con le altre istituzioni e siamo certi che sul tema ci sia sensibilità. Oggi su è realizzato un primo importante passo in avanti, ma la questione dell’ippodromo del trotto e di galoppo di Agnano non dovrà limitarsi a questo.  Bisognerà avviare iniziative a salvaguardia di un patrimonio di storia e cultura per la città di Napoli, e di tutti gli attori coinvolti, dal benessere animale dei Cavalli alle prospettive di lavoro degli operatori del comparto agli appassionati delle corse. Un ringraziamento particolare alla Famiglia D’Angelo che hanno avuto il coraggio di accettare la sfida e rilanciare l’ippica napoletana e di tutta la Campania.   

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©