Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Del Gaudio commenta i dati forniti dal consorzio Ecocar

Rifiuti, Caserta: raccolta differenziata supera soglia del 50%

A giorni gli addetti indosseranno un’apposita pettorina

.

Rifiuti, Caserta: raccolta differenziata supera soglia del 50%
28/09/2013, 11:03

CASERTA – “I dati della raccolta differenziata a Caserta sono sempre più positivi e evidenziano una crescita che deve stabilizzarsi e aumentare”. Non ha dubbi al riguardo il sindaco, Pio Del Gaudio, che commenta i dati disponibili sulla raccolta differenziata media mensile dell’anno 2013. Ma se da un lato si dice soddisfatto per i risultati raggiunti in poco tempo, dall’altro il primo cittadino rinnova l’invito ai casertani tutti (cittadini, imprese e grandi utenze) affinché collaborino fattivamente ad un impegno che deve accompagnare, con convinzione, il rilancio della città capoluogo di Terra di Lavoro. “Nei prossimi giorni – annuncia altresì Del Gaudio - il consorzio Ecocar, che svolge l’attività di raccolta dei rifiuti in città, sarà immediatamente riconoscibile da parte dei cittadini attraverso una pettorina. Sulla scorta di numerose segnalazioni in tal senso, da parte dei cittadini, abbiamo richiesto che questa iniziativa fosse adottata da Ecocar. In questo modo potrà aumentare la collaborazione reciproca ed essere sviluppato un contatto più immediato con gli operatori quotidianamente impegnati nelle strade”. I dati percentuali della raccolta differenziata disponibili per il 2013, in possesso degli uffici Ecologia e Ambiente del Comune di Caserta, sono i seguenti: Gennaio, 47,06 %; Febbraio, 47,06 %; Marzo, 45,93 %; Aprile, 46,54 %; Maggio, 51,59 %; Giugno, 49,62 %; Luglio, 54,03 %; e Agosto, 54,00 %.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©