Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Cumuli dati alle fiamme nei pressi di campi coltivati

Rifiuti nelle campagne di San Marco, quando la bonifica?

Gli ambientalisti chiedono la riconversione delle produzioni

.

Rifiuti nelle campagne di San Marco, quando la bonifica?
19/12/2012, 11:44

SAN MARCO EVANGELISTA - Terza tappa del nostro viaggio nelle campagne del Casertano per documentare  e scovare sversamenti abusivi di rifiuti e soprattutto roghi. Oggi siamo a San Marco Evangelista , alle spalle del cimitero e in prossimità della zona industriale, dove da lungo tempo i residenti segnalano cumuli di ogni genere e soprattutto incendi proprio nei pressi delle coltivazioni. A farsi carico di questa situazione ancora una volta sono le associazioni ambientaliste – Comer (Comitato Emergenza Rifiuti), Legambiente e OsservAzione Caserta che, dopo aver diffidato ben cinque sindaci della provincia (nel dettaglio quelli di Caserta, San Marco Evangelista, San Nicola La Strada, Casagiove e Maddaloni), tornano a far sentire la propria voce per denunciare gli scarichi illegali di immondizia, chiedere la rimozione dei rifiuti e la bonifica delle aree e soprattutto ottenere una riconversione delle produzioni. Fare in modo cioè che in queste aree avvelenate vengano coltivate non produzioni alimentari bensì fiori, canapa e tutto quello che rientra nel settore del ‘no food’.

Commenta Stampa
di Daniela Volpecina
Riproduzione riservata ©