Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

Rifiuti. Verdi: "a Quarto discarica invece di Santuario: un sacrilegio"


Rifiuti. Verdi: 'a Quarto discarica invece di Santuario: un sacrilegio'
25/01/2011, 15:01

"La nuova discarica prevista dal Presidente della Provincia di Napoli nel comune di Quarto - denunciano il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli ed il capogruppo al comune Giovanni Amirante - è stata individuata nella zona delle cave, di cui la metà sono attualmente sotto sequestro giudiziario, e nella zona dove è prevista la realizzazione del Santuario della Santissima Maria Regina della Pace voluto dal Vescovo di Pozzuoli. Una sorta di sacrilegio contro la Chiesa. In questo Santuario, prossimo alla costruzione, sono previsti anche campi di calcio, basket e tennis per i bambini oltre che un oratorio. Il Presidente della Provincia Cesaro si sta assumendo la responsabilità di cancellare il sogno di una intera comunità per "regalargli" una immensa discarica inquinante e maleodorante".
"Infine - continuano Borrelli e Amirante - vorremmo far presente che nella zona dove si vorrebbe realizzare la nuova discarica c' è una falda acquifera quasi al livello del terreno il che rappresenterebbe già un impedimento tecnico alla realizzazione dell' invaso. Ci auguriamo che anche i tre consiglieri provinciali e i due consiglieri regionali eletti in quel compremnsorio facciano sentire la propria voce".
Mercoledì alle 10 i Verdi saranno con la popolazione ed il Sindaco di Quarto sauro Secone in Villa Comunale per marciare sul luogo dove dovrebbe sorgere la discarica.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©