Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Rifiuti, vertice dei sindaci dell’area Nolana, Manzi: “Pronti a scendere in strada contro la discarica” e Venerdì incontro con Cesaro


Rifiuti, vertice dei sindaci dell’area Nolana, Manzi: “Pronti a scendere in strada contro la discarica” e Venerdì incontro con Cesaro
11/01/2011, 16:01

Camposano, 11 gennaio 2011 - Convocati i sindaci del Nolano: venerdì l’incontro in Provincia. Questo il risultato ottenuto dal Tavolo dei Comuni che si è tenuto ieri sera e durante il quale i sindaci hanno ribadito a chiare lettere la propria posizione. Parola d’ordine mobilitazione. Contro l’ipotesi di una discarica sul territorio, i sindaci del Nolano si dicono pronti a passare dalla parole ai fatti mettendo in campo forme clamorose di protesta. “La popolazione - ha sottolineato Andrea Manzi, sindaco di Casamarciano e presidente del tavolo dei Comuni dell’Agenzia di sviluppo dell’area nolana - è già pronta a scendere in strada ed a bloccare gli autocompattatori diretti allo Stir, tra i quali anche quelli del Comune di Napoli”. “Il nostro tributo alla crisi continuiamo a darlo quotidianamente. Ogni giorno - hanno sottolineato i primi cittadini nel corso del vertice di ieri sera - i camion in fila per sversare all’impianto di Tufino testimoniano il prezzo che la nostra area continua a pagare nonostante le elevate percentuali di raccolta differenziata prodotta facciano di noi una comunità virtuosa”. “In assenza di chiarimenti da parte della Provincia di Napoli che non smentisce le notizie diffuse dai media circa l’insediamento di una discarica nel Nolano, che soprattutto - ha rimarcato ancora Manzi, a nome dei 17 colleghi del territorio - continua a non dare risposte alle nostre istanze in merito alla realizzazione di ambiti consortili omogenei ed autonomi, noi saremmo costretti a tutelare la nostra fin troppo martoriata terra anche alzando le barricate”.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©