Provincia / Giugliano

Commenta Stampa

‘Riscopriamo Giugliano e dintorni’, al via la quarta edizione


‘Riscopriamo Giugliano e dintorni’, al via la quarta edizione
19/02/2011, 09:02

Recuperare le bellezze storiche della città preservandole dal degrado e dagli sversamenti abusivi. Questo il principale obiettivo di ‘Riscopriamo Giugliano e dintorni’, manifestazione giunta alla sua quarta edizione. Questa mattina si è tenuta la conferenza stampa di presentazione al Comune di Giugliano, a cui hanno partecipato il capogruppo del Pdl Antonio Dell'Aquila, il consigliere comunale Luigi Russo, il consigliere comunale e assessore provinciale Francesco Mallardo, il presidente e il vicepresidente dell'associazione N'Azione Napoletana Federico Vastarella e Antonio Simeone, il direttore del parco Commerciale Auchan Giugliano Giovanni Argenio, il presidente dell'Ascom Confcommercio di Giugliano Raffaele Russo e lo storico Emmanuele Coppola. La manifestazione, organizzata dall'associazione N'Azione Napoletana, è stata patrocinata dal Comune di Giugliano, dalla Regione Campania, dalla Provincia di Napoli, dal parco Commerciale Auchan Giugliano e dalla Confcommercio di Giugliano. “E' una manifestazione che servirà a riscoprire le tradizioni della città e recuperare la memoria storica - ha affermato Dell'Aquila. Gli antichi borghi e le masserie testimoniano la cultura contadina di questa città e gli antichi valori che sono andati un po' persi dopo il boom demografico”. “Sarà l'occasione che servirà a far scoprire a chi non è originario di Giugliano le bellezze delle masserie e rivalutare principi sani e solidi su cui era fondata la vecchia cultura contadina” ha spiegato il consigliere Russo. Sulla stessa scia l'assessore Francesco Mallardo: "Bisogna riscoprire quel senso di appartenenza che è andato un po' perso. Se siamo prima noi amministratori a non valorizzare le bellezze del nostro territorio come possiamo pretendere che lo facciano i giovani? Questo tour guidato - continua Mallardo - tra i luoghi storici della città servirà anche a contrastare il fenomeno degli scarichi illegali di rifiuti di cui spesso sono 'vittime' le masserie situate nelle zone di periferia". "Siamo contenti del percorso avviato - ha affermato Vastarella - questa è già la quarta edizione. Dobbiamo unirci per mettere in luce le positività e non le negatività di questo territorio". Il vicepresidente dell'associazione N'Azione Napoletana Antonio Simeone ha poi annunciato come sia in fase di ultimazione l'allestimento del pulmino che sarà donato all'amministrazione grazie alla raccolta di fondi nei vari eventi programmati. "Sono eventi importanti per rilanciare il commercio e il turismo - ha commentato invece il presidente locale dell'Ascom Raffaele Russo - noi abbiamo proposto di far diventare Giugliano una città d'arte visto le tantissime bellezze che ospita sul territorio e magari trasformare le masserie in risorsa economiche trasformandole in agriturismi dove ospitare i turisti che frequentano la fascia costiera". “Il centro commerciale è una vetrina per la città – ha sottolineato il direttore del parco commerciale Auchan di Giugliano Argenio -. La clientela proveniente da varie parti della provincia potranno così scoprire le bellezze architettoniche e storiche della città di Giugliano con le mostre fotografiche che verranno poste in essere nella nostra sede. Per noi – conclude – la quarta edizione dell’evento è già un successo, la quinta edizione lo sarà di più”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©