Provincia / Portici

Commenta Stampa

Solo l'intervento dei carabinieri ha sedato la lite

Rissa per futili motivi, 5 arresti


.

Rissa per futili motivi, 5 arresti
13/06/2011, 12:06

PORTICI - Rissa in località porto “Granatello a Portici per futili motivi tra cinque persone che sono state fermate ed arrestate dai  carabinieri dell’aliquota operativa di Torre Del Greco con i colleghi della tenenza di Ercolano. Su di loro pende l’accusa di rissa aggravata ed una condanna a quattro mesi di reclusione con sospensione condizionale della pena inflitta dal giudice monocratico del tribunale nel rito per direttissima dopo l'arresto. Si tratta di Emilio Chirone, 37 anni, residente ad Ercolano, gia’ noto alle ffoo, Antonio Gentile, 36enne di ercolano, incensurato, e i porticesi  Giovanni Russo, 37 anni, residente in via dalbono, gia’ noto alle ffoo, Salvatore Vanacore, 38 anni, residente in via moretti, gia’ noto alle ffoo e Luigi Vanacore, 27enne incensurato. I 5 sono stati sorpresi e bloccati dai militari dell’arma durante un rissa scaturita  per motivi non chiariti ma che sembrano riconducibili a banali controversie, la lite degenerata  vedeva i 5 arrestati malmenarsi tra loro con calci e pugni fino all’arrivo dei carabinieri. Ad eccezione di Chirone, che è stato trasportato all’ospedale Maresca e ritenuto dai sanitari guaribile in 7 giorni, gli altri 4  hanno riportato lievi lesioni medicate sul posto dal personale del 118. 
 

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©