Provincia / Torre del Greco

Commenta Stampa

Due arresti a Torre del Greco

Rubano in supermercato e nascondono merce tra la spazzatura

Blitz della polizia in via Nazionale

Rubano in supermercato e nascondono merce tra la spazzatura
16/12/2010, 09:12


TORRE DEL GRECO (Na) - Ieri sera, gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza “Torre del Greco”, hanno arrestato Alessandro Gaudino 32enne e Gaetano Borriello 26enne, entrambi di Torre del Greco, per furto aggravato. Il titolare di un supermercato, si era accorto che da alcuni giorni, qualcuno dei suoi dipendenti, faceva sistematicamente sparire generi alimentari verso l’orario di chiusura dell’esercizio. Ieri, i poliziotti hanno pertanto posto in essere un servizio di appostamento finalizzato all’individuazione dei soggetti che secondo il titolare, quotidianamente, rubavano e portavano fuori dal supermercato confezioni di generi alimentari. La paziente attesa degli agenti è stata presto premiata. Verso le 20.30 Gaudino e Borriello sono infatti usciti dal supermercato di Via Nazionale. I due complici portavano un carrello colmo di sacconi di plastica nera e si sono diretti verso un’area adibita allo scarico dei rifiuti solidi urbani. Ad un certo punto del tragitto, Borriello, con una mossa fulminea, ha preso uno dei sacchi e lo ha depositato all’interno del cofano della sua macchina lì parcheggiata. Il complice, dopo essersi guardato intorno, ha ripreso la direzione del sito per il deposito dei rifiuti. Sicuri di aver assistito ad un furto, i poliziotti hanno quindi bloccato i due dipendenti del supermercato e immediatamente perquisito l’autovettura di Borriello. All’interno del saccone di plastica sono stati infatti rinvenuti generi alimentari vari per un valore pari a circa 400 euro. I due giovani sono stati pertanto arrestati. Sottoposti a procedimento per direttissima nel pomeriggio, sono stati liberati in quanto incensurati e rinviati a giudizio per il prossimo 5 gennaio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©