Provincia / Salerno

Commenta Stampa

Nell’ex area Salid giornata contro le discriminazioni

Salerno contro l’omofobia. Vattima ospite al Campania Pride


Salerno contro l’omofobia. Vattima ospite al Campania Pride
17/05/2012, 21:05

SALERNO – Oggi, in molti paesi del mondo, si celebra la Giornata internazionale contro l’omofobia. La città di Salerno non è stata da meno ed ecco che al "Villaggio dei diritti" allestito nell’ex area Salid del Parco urbano dell’Irno, si è discusso di filosofia, e non solo, con il filosofo ed ora anche parlamentare europeo Gianni Vattimo, protagonista d’eccezione di questa sesta giornata di Pride.
Alle ore 17 il parlamentare europeo, eletto nelle liste dell’Italia dei Valori, ha iniziato il dibattito su "Omofobia, atteggiamenti, pregiudizi e strategie di intervento". A confrontarsi sull’argomento anche il regista Massimo Andrei, i giornalisti Eduardo Scotti e Pasquale Quaranta e il responsabile cultura del Salerno Campania Pride 2012, Lorenzo Forte. Vattimo, poi, alle 18 circa, ha presentato il suo libro "Della realtà. Fini della filosofia", saggio filosofico, edito da Garzanti, che documenta un percorso di conoscenza e che, alla riflessione sul pensiero di Heidegger, unisce una costante attenzione alle trasformazioni della società contemporanea.
La serata continua con il teatro. In scena c'è"Il primo processo ad Oscar Wilde", opera diretta e interpretata da Roberto Azzurro con la partecipazione di Pietro Pignatelli. Finale in musica per la giornata salernitana contro l’omofobia: alle ore 22 saranno, infatti, le tammorre di Gerardo Amarante e dei membri della compagnia "I Picarielli" di Salerno a far ballare il popolo della notte del Pride village.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©