Provincia / Salerno

Commenta Stampa

Salerno, domani Assemblea delle Regioni del Sud

De Mita: Avviamo percorso elaborazione proposta rinnovata

Salerno, domani Assemblea delle Regioni del Sud
27/06/2013, 14:36

“L’assemblea delle Regioni del Sud promossa dall’Unione di Centro a Salerno rappresenta l’occasione per avviare una riflessione comune che interesserà nel corso di queste settimane l’intero territorio nazionale in vista della definizione e della presentazione, già entro luglio, di un’iniziativa comune che di fatto dia inizio ad un percorso di ricomposizione politica, che sia inclusivo e partecipato, dell’area non socialdemocratica e che parta proprio dal superamento dell’esperienza dell’Udc”.

E’ quanto dichiara l’onorevole Giuseppe De Mita, deputato dell’Udc in riferimento all’appuntamento in programma per domani, 28 giugno, alle ore 15.30, presso il Grand Hotel Salerno. All’assemblea parteciperanno i gruppi dirigenti dell’Unione di Centro della Campania, della Basilicata, della Puglia e della Calabria.

“Avviamo, perciò, con gli appuntamenti territoriali – continua l’onorevole Giuseppe De Mita – un percorso che ci condurrà alla definizione di una proposta politica in grado di fornire un nuovo orizzonte ed una nuova prospettiva per l’area moderata, per i cattolici impegnati in politica, nella convinzione che la transizione politica dal bipartitismo coatto ad un nuovo equilibrio viva adesso la fase più incisiva di costruzione ed elaborazione. Lo facciamo in maniera aperta, fuori dagli steccati di una forza politica che intende, invece, aprirsi alla società, raccogliendo spunti ed energie in tutti quei mondi che condividono con noi valori ed idee”.

“Non è un caso se come partito nazionale – così conclude l’onorevole De Mita – abbiamo deciso di avviare questo percorso partendo proprio dal Mezzogiorno d’Italia, un’area che, come confermato dai risultati elettorali delle Politiche di febbraio, continua a manifestare l’esigenza di un riferimento politico saldo all’interno della cornice culturale del cattolicesimo democratico”. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©