Provincia / San Giorgio

Commenta Stampa

San Giorgio a Cremano, boom di adesioni per la ludoteca comunale


San Giorgio a Cremano, boom di adesioni per la ludoteca comunale
09/02/2012, 12:02

San Giorgio a Cremano, 9 febbraio 2012 – Partenza entusiasmante per il progetto della ludoteca comunale promossa e realizzata dalla Città di San Giorgio a Cremano presso il Centro Polifunzionale di via Mazzini.

A poche settimane dalla riapertura, infatti, le attività sono già a pieno regime e sono ben trenta i bambini inseriti nel progetto messo in campo dall’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Mimmo Giorgiano attraverso l’assessorato alle Politiche Sociali retto da Luciana Cautela per garantire anche alle famiglie meno abbienti attività di sostegno scolastico e ludico ricreativo per i propri figli.

Un impegno verso i bambini che vivono situazioni problematiche che il Comune affronta, quest’anno, attraverso il progetto “Giocosa-Mente” gestito dalla cooperativa sociale Bambù e grazie al quale i bambini di San Giorgio a Cremano che hanno un’età compresa tra i 6 e i 13 anni e che appartengono a famiglie in situazione di difficoltà economica e finanziaria possono usufruire gratuitamente di percorsi educativi e culturali, compreso il recupero scolastico.

Il vero tratto distintivo del progetto sostenuto dall’Amministrazione cittadina, però, sono i percorsi laboratoriali sul teatro che mirano a coinvolgere i ragazzi in contesti socio-culturali che diversamente non sarebbero loro accessibili.

“E’ un progetto rivoluzionario – spiega l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di San Giorgio a Cremano, Luciana Cautela - perché abbina alla necessità del recupero e della motivazione allo studio quella parimenti importante della costruzione di relazioni positive tra i bambini, al fine di combattere l’isolamento e il disagio infantile e adolescenziale che troppo spesso si accompagna alle situazioni di difficoltà economiche delle famiglie di provenienza”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©