Provincia / San Giorgio

Commenta Stampa

San Giorgio a Cremano celebra il 17 marzo


San Giorgio a Cremano celebra il 17 marzo
15/03/2011, 09:03

San Giorgio a Cremano, 15 marzo 2011 – Il 17 marzo ricorre il centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia e, per l’occasione, l’Amministrazione Comunale ha organizzato una serie di iniziative per celebrare questa data. L’appuntamento è alle 18 nella biblioteca comunale di villa Bruno dove saranno inaugurate due mostre: una di libri e documenti sull’Unità d’Italia curata dal cavaliere Giacinto Fioretti, mentre l’altra, in collaborazione con l’ Auser, è una esposizione di francobolli, cartoline e lettere di soldati, prigionieri di guerra e internati militari della collezione del cavaliere Ciro Scancamarra.

Per festeggiare l’evento, è previsto anche un momento musicale: alle 19.30, nelle fonderie Righetti, l’orchestra Campania Civitas, diretta dal maestro Filomena Piccolo, si esibirà in un concerto di musica risorgimentale.

“È fondamentale per la nostra Amministrazione – dice il sindaco Mimmo Giorgiano – ricordare questa data significativa per la nostra storia attraverso una serie di iniziative previste non solo per questa giornata ma durante tutto l’anno. Per l’occasione, invitiamo tutti i cittadini di San Giorgio a Cremano a esporre alle finestre un tricolore, il simbolo per eccellenza dell’unità”.

Per la ricorrenza l’Amministrazione Comunale ha fatto installare sul territorio, in collaborazione con la Grandi Progetti, dei “cubi” con testi e fumetti che raccontano personaggi e storie del Paese, in particolare del Risorgimento, con l’obiettivo di creare un percorso didattico-informativo rivolto alla cittadinanza.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©