Provincia / San Giorgio

Commenta Stampa

Raccolta estesa a tutto il territorio comunale

San Giorgio: domani riparte la differenziata porta a porta

Seconda tranche del servizio in città

San Giorgio: domani riparte la differenziata porta a porta
15/02/2011, 09:02

SAN GIORGIO A CREMANO - Da domani mattina riparte la raccolta differenziata “porta a porta” a San Giorgio a Cremano.  Il servizio di raccolta sarà esteso ad un’altra ampia porzione del territorio sangiorgese, coprendo altre dieci strade e piazze cittadine. In questo modo i cassonetti della spazzatura scompariranno da via Gramsci, corso Roma, via Zinno, cortile Borrelli, cortile San Giuseppe, via Lanzara, via Cappiello, via Marconi, via De Gasperi e piazza della Pace. Già Nelle scorse settimane sono stati consegnati materiali illustrativi, bio-pattumiere per l’umido e sacchetti biodegradabili per la raccolta alle persone interessate, le quali dovranno rispettare il calendario distribuito su cui possono trovare le modalità di conferimento delle diverse frazioni con i relativi giorni. L’intento comunale di migliorare la raccolta rifiuti entra così nella sua seconda fase. Un primo allargamento del servizio era stato effettuato, difatti, già lo scorso gennaio nella parte bassa della città fino a raggiungere seimila nuclei familiari. In questo modo è attuato “per gradi” il piano industriale realizzato dalla multinazionale TetraPak per l’Amministrazione Comunale di San Giorgio a Cremano guidata da Mimmo Giorgiano. Lo stesso sindaco che ha precisato che è obiettivo dell’Amministrazione estendere la raccolta “porta a porta” a tutto il territorio nel giro di pochi mesi e far sì che  tutta la popolazione sangiorgese depositi i rifiuti seguendo questo sistema. Nei mesi scorsi abbiamo superato il 40 percento delle differenziata, il nuovo traguardo è arrivare il prima possibile al 60 percento”.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©