Provincia / San Giorgio

Commenta Stampa

San Giorgio, inaugurazione dello sportello antiviolenza


San Giorgio, inaugurazione dello sportello antiviolenza
22/11/2013, 11:00

SAN GIORGIO A CREMANO – La Città di San Giorgio a Cremano dice no alla violenza di genere. Lunedì 25 novembre alle 10.30, nell'ambito della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, presso l’Informagiovani, ubicato nel Centro Polifunzionale Giovanile di via Mazzini, sarà ufficialmente presentato alla cittadinanza e aperto al pubblico, il primo sportello antiviolenza del territorio cittadino.
Lo sportello, in cui operatori qualificati offriranno al pubblico servizi di prima accoglienza, assistenza legale, psicologica e servizio di ascolto grazie a un telefono rosa, sarà strettamente collocato all’omologa e consolidata realtà che opera dal 2010 a San Sebastiano al Vesuvio: lo sportello Lilith. Lo sportello sangiorgese rappresenterà “un progetto di donne per donne”, un centro che potrà diventare luogo di aggregazione per quante sono costrette a vivere il dramma della violenza nel privato delle mura domestiche.
A quante ritengono di essere vittime di violenza, lo sportello di San Giorgio offrirà accoglienza in uno spazio protetto, dove contrastare l’isolamento e costruire un percorso di crescita, affrontare e risolvere i problemi, combattere la diffusione degli abusi e la violenza contro le donne.
All’inaugurazione interverranno: il sindaco Mimmo Giorgiano; il presidente del Consiglio Comunale Ciro Sarno, il vicesindaco Giorgio Zinno; l’assessore comunale alle Pari Opportunità Michele Carbone; il responsabile dello sportello Lilith Giovanni Russo. Nel corso della presentazione sarà anche presentata la rassegna di solidarietà per raccogliere fondi per lo sportello “Mobbasta! – asta solidale”, che si terrà dal 13 al 15 dicembre a villa Bruno.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©