Provincia / San Giorgio

Commenta Stampa

San Giorgio prima città della provincia sopra i 30mila abitanti per percentuale di differenziata


San Giorgio prima città della provincia sopra i 30mila abitanti per percentuale di differenziata
16/04/2012, 15:04

San Giorgio a Cremano, 16 aprile 2012 – La Città di San Giorgio a Cremano è quella con la percentuale di raccolta differenziata più alta tra tutti i Comuni al di sopra dei trentamila abitanti nella provincia di Napoli. Non solo: al 14 aprile, San Giorgio a Cremano, con il 65%, è anche tra i primissimi Comuni della Campania, pochi punti percentuali sotto Comuni più piccoli e noti in tutta Italia per la propria pulizia, come Giffoni Sei Casali. Altri Comuni che hanno fatto scuola, come Mercato Sanseverino, sono alle spalle della città vesuviana. Si tratta di un dato straordinario, che dà il giusto riconoscimento all’impegno profuso nel campo dell’igiene ambientale in questi ultimi anni.



Questo nuovo risultato, certificato ufficialmente dal sistema Mysir, non può che riempire di orgoglio la cittadinanza, poiché tutti ricordano che nel 2007 la città era sommersa dalla spazzatura visto anche che le immagini dei cumuli di rifiuti alti quattro metri hanno fatto il giro del mondo.



Dopo cinque anni, in cui la città ha vissuto anche il fallimento della società mista che garantiva il servizio di raccolta, la Mita, il traguardo è stato tagliato e San Giorgio a Cremano, già riconosciuta come “Comune riciclone” da Legambiente, è un esempio per tutte le altre città della Campania. L’Amministrazione Comunale intende ringraziare tutti i cittadini che hanno reso possibile questo enorme successo, i dipendenti del Settore Ambiente a partire dal dirigente, gli operatori delle ditte che si occupano di igiene urbana.





Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©