Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Sant'Anastasia: aggredito, il Sindaco ringrazia i cittadini intervenuti in sua difesa


Sant'Anastasia: aggredito, il Sindaco ringrazia i cittadini intervenuti in sua difesa
23/05/2011, 15:05

Sant’Anastasia – In mattinata, nei pressi dell'abitazione, il Sindaco Carmine Esposito ha subito minacce ed aggressione da parte di un giovane, con il casco e una pistola alla cinta. Alcuni cittadini nel vedere la scena sono intervenuti subito a difesa del Sindaco, molto amato in paese per tutto ciò che sta facendo per il bene della comunità.
L'aggressore è stato allontanato. Ma i cittadini hanno fatto di più.
Hanno aiutato il Comandante della Stazione Carabinieri, M.llo Fernando De Solda, a capire chi potesse essere l'aggressore, che, raggiunto dopo poco tempo, è stato trovato ancora con la pistola addosso, anche se caricata a salve. Il giovane 27enne, T.G., è stato arrestato per minaccia aggravata e sono ancora in corso accertamenti.
"Non mi esprimo sull'accaduto - afferma il Sindaco - tengo invece a sottolineare il comportamento esemplare dei concittadini tempestivamente intervenuti a mia difesa. A loro va il mio ringraziamento per la forte testimonianza di grande civiltà che hanno dato a me, ai Carabinieri ed al paese".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©