Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Sant'Anastasia (NA) - Inaugurazione del Boschetto

Parte della villa comunale Tortora Brajda

Sant'Anastasia (NA) - Inaugurazione del Boschetto
20/09/2013, 13:07

SANT'ANASTASIA – Accompagnata dalla band Salerno Street Parade, sabato 21 settembre, alle ore 10,30 si terrà l'inaugurazione della villa comunale Tortora Brajda, nota come il Boschetto. Il centro dell'evento sarà proprio il Boschetto, riqualificato nella struttura, con arredo e verde curato, arricchito con 5 giochi per i più piccoli. “Lo ridoniamo alla collettività nel suo splendore e nei giorni prossimi sarà ancora migliorato con la messa in opera di un “percorso vita”, afferma il Sindaco Carmine Esposito.
Recentemente oggetto di una pulizia straordinaria su iniziativa del Forum dei Giovani, il parco pubblico è stato fino ad oggi interessato da lavori di riqualificazione dell’ingresso, manutenzione del verde, messa a dimora di fiori, installazione dei nuovi elementi di gioco per bambini, tabelle illustrative del parco e dei percorsi, tra cui quello dedicato al fitness.
Il taglio del nastro, con brindisi, a cura del Sindaco è previsto alle ore 10,40 in presenza attesa del parroco di S. M. La Nova, don Ciccio D’Ascoli e del Priore del Santuario di M. Arco, padre Rosario Licciardelli, delle Autorità e Forze dell’Ordine, nonché degli assessori, consiglieri comunali, dirigenti e degli alunni delle scuole del territorio.
“Inauguriamo un complesso che mancava al paese da troppo tempo e lo facciamo avendolo rimesso in condizione di essere vissuto da tutti i cittadini. A breve sarà completata anche la zona d’ingresso di via Romani, parte della villa comunale arricchita  da lavori architettonici, con servizi igienici, un locale di ristoro ed un chiosco, un percorso immerso in aiuole ed una vasta zona di ritrovo, adatta anche per manifestazioni artistiche e musicali. Già oggi è un vanto per il paese il Boschetto rivalutato e riqualificato, lo sarà di più quando tutta la villa comunale sarà completa ed aperta al pubblico ed ai turisti. Per questo dico – aggiunge il sindaco Carmine Esposito – che la nostra villa comunale e tra le più belle dei paesi vesuviani, attrezzata per accogliere coloro che vogliano fare ginnastica o amino passeggiare sotto un verde salubre, per le famiglie, per gli anziani, giovani e per i più piccoli. Abbiamo investito bene per dare al paese un bene prezioso”. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©