Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Sant'Anastasia, UDC: "inefficienze dell'amministrazione Esposito"


Sant'Anastasia, UDC: 'inefficienze dell'amministrazione Esposito'
29/05/2013, 11:10

La Sezione dell’ UDC e il gruppo consiliare con il Capogruppo Paolo Esposito e Giorgio De Filippo, esprimono tutto il dissenso sull’operato dei tre anni dell’ amministrazione capeggiata dal sindaco Carmine Esposito, che ha dimenticato completamente gli impegni presi in campagna elettorale quali l’attuazione di strumenti urbanistici : PIANO REGOLATORE, P.I.P (Piano d’insediamento produttivo) e PIANO COMMERCIALE.  Si asfalta via A. D’Auria e dintorni, dove il manto stradale è ancora accettabile, e non si prevede nessun intervento in Via Arco in particolare nel tratto che va dal santuario verso Cercola dove i marciapiedi sono impercorribili e la strada versa in uno stato pietoso; allo stesso modo, nell’ altra periferia ossia via De Filippo. In merito alla viabilità, anche essa tema prioritario in campagna elettorale, la situazione non è migliore. Percorrere poche centinaia di metri in via A. d’
Auria, via Arco o via Pomigliano diventa complicato in termini di tempo e ciò a causa di mancanza di controllo su diversi incroci e sosta selvaggia in alcune zone, nonostante l’amministrazione si stia avvalendo anche di vigili urbani esterni per sopperire alla carenza interna. Altro nodo molto delicato è il problema degli abbattimenti, cavallo di battaglia del Sindaco Esposito in campagna elettorale, riteniamo che i cittadini vadano meglio tutelati e rispettati dall’amministrazione. Infine, alla luce di quanto evidenziato e consapevoli che il sindaco abbia tante altre priorità, suggeriamo di avvalersi della collaborazione dei suoi assessori, visto che i sei a cui non ha conferito ancora nessuna delega, costano circa diecimila Euro al mese, e quindi CENTOVENTIMILA EURO all’anno alla collettività , anche se inoperosi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©