Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Sant'Anastasia, votiamo il bilancio e cambiamo casacca


Sant'Anastasia, votiamo il bilancio e cambiamo casacca
15/07/2013, 15:47

SANT'ANASTASIA - Nel consiglio comunale dell’11 luglio si è consumato l’ennesimo tradimento nei confronti degli elettori Anastasiani compiuto dai consiglieri Capuano, Gammella, Casagrande e Di Marzo, i quali, eletti in schieramenti che si contrapponevano al Sindaco Esposito con programmi e ideologie alternativi, oggi affermano che per il bene del paese votano il bilancio. A nostro avviso, invece, ciò avviene esclusivamente per dare un segnale al primo cittadino della loro sudditanza, collocandosi nell’attuale maggioranza chi sa per quali più o meno oscuri motivi.
In particolare ci si chiede come mai il Consigliere Capuano, candidato a Sindaco nelle ultime elezioni sostenuto in modo determinante dall’UDC, fino al mese scorso negli incontri avuti con la dirigenza dell’UDC si diceva disposto a mandare a casa questo Sindaco per le sue incongruenze ed ora invece ha votato a favore del bilancio.
Gli elettori di Sant’Anastasia chiedano a Capuano di uscire finalmente dall’
ambiguità che gli è solita e di dire con chiarezza se fa parte o meno di
questa maggioranza non trincerandosi più dietro il preteso bene del paese.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©