Provincia / Salerno

Commenta Stampa

Sanza, la comunità locale accoglie 50 rifugiati politici


Sanza, la comunità locale accoglie 50 rifugiati politici
04/07/2011, 11:07

Sanza – una straordinaria accoglienza ed una partecipazione ad li là di ogni aspettativa ha caratterizzato la “Festa dell’Accoglienza” organizzata dall’Amministrazione Comunale in intesa con la Caritas Diocesana, in favore dei cinquanta rifugiati politici, provenienti dal nord Africa, ed ospiti della comunità locale. Una festa con centinaia di persone che si è tenuta sabato sera in piazza Cavour allietata da musiche e balli popolari. Parole commosse ed emozionate hanno caratterizzato l’intervento del Sindaco Antonio Peluso nel dare il benvenuto ai bambini, alle famiglie, ed ai tanti giovani, di varie nazionalità, che da circa dieci giorni sono oramai ospiti di una struttura ricettiva, individuata dalla Caritas Diocesana, nel piccolo centro ai piedi del Cervati. Parole di gratitudine e di speranza anche quelle pronunciate da don Vincenzo Federico, responsabile regionale della Caritas, che ha ringraziato vivamente la comunità locale per il calore e l’accoglienza riservata a queste persone bisognose di iniziare un nuovo percorso di vita. Una bella serata all’insegna dell’amicizia e della fratellanza culminata in canti e balli delle diverse nazionalità. Un’aria festosa e gioiosa che ha coinvolto davvero tutti. “Un primo passo è stato compiuto nel percorso di integrazione di questi giovani nel nostro Paese – ha dichiarato il sindaco Peluso – continueremo in tal senso con iniziative culturali e di confronto tra i nostri concittadini ed i nostri ospiti al fine di favorire un’integrazione piena nella nostra comunità di queste famiglie” ha concluso il Sindaco.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©