Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Scampia, controlli dei carabinieri: 3 arresti e 7 denunciati


Scampia, controlli dei carabinieri: 3 arresti e 7 denunciati
07/11/2013, 16:47

SCAMPIA - Su via Antonio Labriola, i carabinieri del nucleo operativo della Compagnia Stella e delle locali stazioni, insieme ai colleghi del battaglione Campania, del nucleo elicotteri di Pontecagnano (Sa) e del nucleo cinofili di Napoli hanno eseguito un particolare servizio di controllo ad “alto impatto” con perquisizioni e controlli di pregiudicati del luogo, traendo in arresto:
- Cesareo Salvatore, 24 anni, residente in via Antonio Labriola, già noto alle forze dell'ordine, raggiunto da un ordine di carcerazione emesso il 5 novembre dal Tribunale di Terni, dovendo espiare 2 anni, 11 mesi e 7 giorni di reclusione per reati vari;
- Brandi Antonio, 23 anni, residente in via F. Celentano, gia noto alle forze dell'ordine, raggiunto da un ordine di carcerazione emesso il 4 ottobre dal Tribunale di Napoli, dovendo espiare 3 anni e 4 mesi di reclusione per reati vari;
- Esposito Ivan, 29 anni, residente in via degli Oleandri, raggiunto da un ordine per la carcerazione emesso il 16 ottobre dal Tribunale di Napoli, dovendo espiare 3anni di reclusione per reati vari.
Inoltre sono stati denunciati in stato libertà:
- per guida senza patente una 30enne, un 19enne ed un 14enne del luogo;
- per omessa presentazione alla pg un 49enne del luogo;
- per inosservanza del divieto di ritorno a napoli un 31enne di Giugliano in Campania;
- per contrabbando di sigarette una 36enne del luogo, trovata in possesso a casa di 5 kg di sigarette, di varie marche estere di contrabbando;
- per detenzione abusiva di oggetti atti ad offendere una 38enne del luogo, trovata in possesso a casa di 2  sciabole con una lama di 35 cm e una balestra con 10 dardi, tutte detenute senza autorizzazione.
Durante i controlli 5 giovani del luogo sono stati segnalati alla Prefettura quali consumatori di stupefacenti, in quanto sono stati trovati, in distinte ispezioni, in possesso di stupefacenti per uso personale e sopra un terrazzo condominiale di un edificio sono stati rinvenuti vario materiale per il confezionamento di stupefacenti (24 kg di bussolotti in plastica vuoti, 4 lamette e 600 grammi di lattosio).
Gli arrestati Cesareo Salvatore e Brandi Antonio sono stati tradotti nel carcere di Poggioreale mentre Esposito Ivan è stato accompagnato nella sua abitazione agli arresti domiciliari.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati