Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Dovevano essere ascoltati i pentiti Vargas e Lucariello

Sciopero avvocati, salta udienza processo a Cosentino - video

Con l’ex deputato del Pdl a giudizio altri venti imputati

.

Sciopero avvocati, salta udienza processo a Cosentino - video
05/10/2013, 10:02

SANTA MARIA CAPUA VETERE - È stata rinviata al prossimo 18 ottobre (ore 10) per l’astensione degli avvocati l’udienza del processo “Il Principe e la (scheda) Ballerina” in corso al tribunale di Santa Maria Capua Vetere (collegio presieduto da Orazio Rossi) nel quale è imputato l’ex deputato del Pdl Nicola Cosentino per il reato di reimpiego di capitali illeciti aggravato dall’aver agevolato il clan dei Casalesi in relazione alla costruzione di un centro commerciale, mai realizzato, al confine tra i comuni di Casal di Principe e di Villa di Briano. Nell’udienza di ieri dovevano essere sentiti i collaboratori di giustizia Roberto Vargas e Orlando Lucariello. Con l’ex sottosegretario, attualmente agli arresti domiciliari in quel di Sesto Campano, in Molise, sono imputati altre 20 persone per reati che vanno dall’associazione camorristica al falso, dall’abuso d’ufficio al voto di scambio, reato che si sarebbe consumato alle elezioni amministrative del 2008 e del 2010; altri quaranta imputati, saranno giudicati invece con il rito abbreviato dal Gup del Tribunale di Napoli. Un processo, quest’ultimo, che si avvia verso le battute finali.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©