Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

Domenica ci sarà la trasferta ad Ariano Irpino

Sconfitta in casa per il Baiano Marmi Pallavolo Quarto

Secondo stop per la squadra di mister Di Falco

Sconfitta in casa per il Baiano Marmi Pallavolo Quarto
16/11/2011, 11:11

QUARTO (NA) - Doveva essere il match della svolta e invece è stata la prima disfatta casalinga: il Baiano Marmi Pallavolo Quarto esce sconfitto dalla palestra Isis di Via Vaiani contro un'ottima Atripalda, al termine di una gara giocata male dai ragazzi quartesi. Dopo la sconfitta all'esordio di domenica scorsa in casa del Verditalia, la compagine di mister Di Falco cercava il riscatto in casa sia per dimostrare che quello della prima giornata era stato solo uno scivolone sia per confermare la qualità dell'organico e spazzare via i malumori; invece i ragazzi quartesi si sono sciolti come neve al sole sotto i colpi di un'Atripalda compatta e concreta.
Non ha dovuto sudare molto il sestetto avellinese per avere la meglio sul Baiano Marmi Quarto: Castelnuovo e compagni hanno agevolato la squadra ospite offrendo una prestazione sottotono costellata di tanti errori gratuiti(alla fine saranno ben 42 gli errori punto dei padroni di casa, quasi due set regalati all'Atripalda).
25-20, 25-18, 25-23 i parziali a favore della Sidigas Atripalda che non poteva desiderare esordio migliore( la squadra avellinese aveva riposato la prima giornata).
Una gara di cui c'è poco da commentare per quanto riguarda il gioco offerto dai quartesi, molto invece c'è da analizzare sul piano del carattere mostrato nelle varie fasi del match: nel terzo set, ad esempio, i padroni di casa erano avanti 22-19 e sono riusciti a perdere il set 25-23 con un parziale di 5 a 1 per l'Atripalda.
Mister Di Falco, deluso e amareggiato a fine partita, avrà da lavorare molto per riportare il sorriso e l'entusiasmo in casa quartese: occorre ritrovare lo spirito combattivo mostrato in precampionato e i risultati sicuramente arriveranno.
Domenica, per la terza di campionato, trasferta lunga e insidiosa in quel di Ariano Irpino: occorre muovere la classifica, bisogna iniziare a fare punti.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©