Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Scuola, lunedì conferenza straordinaria programmazione rete scolastica


Scuola, lunedì conferenza straordinaria programmazione rete scolastica
21/10/2011, 16:10

Lunedì 24 ottobre 2011 alle ore 10.30, nell’Aula Consiliare del complesso monumentale di S.Maria la Nova, si terrà la Conferenza straordinaria per la programmazione della rete scolastica provinciale per l’anno 2012/13, per la quale sono stati convocati i sindaci dei 92 Comuni.
L’ art.19 comma 4 dell’ ultima legge finanziaria dispone il dimensionamento "forzoso”: i circoli didattici, con classi di medie ed elementari, saranno unificati per arrivare a plessi di almeno mille alunni. Si tratta di un tema molto delicato, con la contestuale soppressione delle istituzioni scolastiche autonome costituite separatamente da direzioni didattiche e scuole secondarie di I grado che non raggiungano tale numero di allievi.
La Regione Campania, nelle premesse alle proprie Linee Guida per la programmazione 2012/13 ha dichiarato l’intenzione programmatica che “..il dimensionamento 2012/2013 - visto anche il decreto legge n.98/2011 - sia solo il primo atto di un più complesso, graduale ed organico piano di modernizzazione e razionalizzazione della rete scolastica regionale..”.
Tuttavia, la recente circolare, emanata il 7 di ottobre dalla competente Direzione Generale del Ministero dell’Istruzione, reca indicazioni sull’obiettivo che si intende ottenere per il prossimo anno scolastico, indicato per la provincia di Napoli in un riduzione delle autonomie della scuola di base da 467 a 359 con la soppressione di 108 istituti (- 23%).
La Conferenza in programma lunedì 24 ottobre chiude il ciclo di consultazioni che la Provincia di Napoli, secondo le Linee Guida regionali, ha tempestivamente avviato lo scorso 16 settembre convocando i rappresentanti degli Ambiti, per affrontare gli aspetti più problematici e definire un percorso condiviso.
A tale incontro hanno fatto seguito Conferenze d’Ambito per ciascun territorio, per dare il necessario supporto e coordinamento alle attività che gli Amministratori Locali hanno avviato nei propri Comuni per definire la proposta di dimensionamento di loro competenza.
Le proposte e le posizioni dei Sindaci saranno illustrate e discusse appunto nella seduta straordinaria del 24 ottobre, e alla quale parteciperanno, dopo il saluto del presidente Luigi Cesaro, Gennaro Ferrara, Vicepresidente della Provincia di Napoli, Domenica Addeo, dell’Ufficio Scolastico Regionale e Francesco Rossi dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione della Regione Campania.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©