Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Segreterie Regionali: inaccettabili dichiarazioni Vetrella


Segreterie Regionali: inaccettabili dichiarazioni Vetrella
18/07/2013, 13:57

NAPOLI - La disastrosa e inconsistente azione di governo dell'assessore Vetrella è abbondantemente nota e palese a tutti, ma ogni giorno quello che dovrebbe essere il depositario della programmazione dell'intero settore dei trasporti regionali, riesce ad offrire sempre ulteriori ed imbarazzanti elementi di conferma.

 

In un’intervista esilarante al Tg3 di ieri 17.07.13 nell'affermare l'esclusiva competenza sua e della Regione per i servizi di trasporto su gomma, ha dato prova di imbarazzante confusione affermando che quest’anno non si riusciranno a spendere tutti i soldi disponibili per l’impossibilità delle aziende a fornire i servizi, sommerse dai debiti ereditati, e non ha trovato di meglio da dire circa la sua missione, che lo vedrà  impegnato a liberare i cittadini dall’inefficienza e della "collusione" tra politica e sindacato.

 

Stigmatizziamo le affermazioni dell’Assessore Vetrella a cui non abbiamo nulla da dimostrare sull’autonomia delle OO.SS. Se non sono bastate le mozioni di sfiducia presentate in Consiglio Regionale,  è necessario che il Presidente Caldoro  intervenga prima che sia troppo tardi, sfiduciando l’Assessore.

 

Ogni provocazione e aggressione  alle OO.SS. in questo momento è da irresponsabili perché le scriventi in questa vertenza sono particolarmente esposte e  i nostri dirigenti rischiano anche dal punto di vista della propria incolumità personale a fronte di lavoratori legittimamente esasperati perché non percepiscono lo stipendio  e rischiano il posto di lavoro. È una follia che può costare cara. Se continua l'incosciente e irresponsabile comportamento dell’Assessore Vetrella senza che nessuno intervenga la responsabilità sarà  esclusivamente della  Giunta Regionale della Campania,  che non può continuare a girarsi dall'altra parte.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©