Provincia / Torre del Greco

Commenta Stampa

Blitz degli uomini della capitaneria di porto

Sequestrati 200 kg di militi non a norma di legge


.

Sequestrati 200 kg di militi non a norma di legge
03/06/2011, 16:06

TORRE DEL GRECO - Blitz da parte delle forze dell’ordine per le per le strade di Torre del Greco questa mattina volto al contrasto della vendita di prodotti ittici in cattivo stato di conservazione. Iniziato il periodo estivo si intensificano infatti in controlli a venditori ambulanti per  salvaguardare la salute del cittadino e sorvegliare che i prodotti in vendita siano in regola delle normative. L’operazione è stata gestita dagli uomini della Capitaneria di porto, agli ordini del Capitano di Fregata Francesco Cimmino con il coordinamento del Luogotenente Raffaele Fiorillo, i Carabinieri del Servizio Navale di Torre del Greco agli ordini del Comandante Luogotenente Vincenzo Amitrano e del Capitano Luigi Buonomo, Comandante della Compagnia Carabinieri di Torre del Greco, e quelli della Polizia Locale di Torre del Greco diretti dal Comandante Andrea Formisano e coordinati dal Tenente Mario Di Cristo. Durante un pattugliamento della  zona del porto e della via litoranea la task force ha notato la presenza di venditori ambulanti che esponevano i frutti di mare in acqua non depurata e non refrigerata ma anche esposti allo smog delle auto, al calore ed agli agenti atmosferici. Sono stati dunque sequestrati circa 200 chili di mitili, la maggior parte dei quali priva del bollo sanitario obbligatorio che ne attestasse l’avvenuta depurazione, ed elevate sette notizie di reato a carico dei titolari dei banchetti.  “Con la nostra determinazione e la proficua collaborazione delle altre forze di polizia – afferma il Comandante Cimmino – abbiamo ottenuto importanti risultati e puntiamo ad ottenerne di migliori nel campo del rispetto delle norme e della tutela della salute del cittadino”.

 

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©