Provincia / Castellammare di Stabia

Commenta Stampa

Sequestro lido abusivo, Bobbio: continua il ripristino della legalità a Castellammare


Sequestro lido abusivo, Bobbio: continua il ripristino della legalità a Castellammare
18/07/2010, 09:07

CASTELLAMMARE DI STABIA – “Il sequestro di uno stabilimento balneare totalmente abusivo (la cui titolarità dovrà essere oggetto di una approfondita verifica e di un altrettanto approfondito accertamento), che era stato tollerato per anni dalle precedenti Amministrazioni, sta a dimostrare come la mia azione di governo non intenda lasciare alcuna zona grigia e nessun settore della vita civile e imprenditoriale locale in mano all'illegalità”.
Lo ha detto il sindaco di Castellammare di Stabia, Luigi Bobbio.
“Mi complimento non solo con la Capitaneria di porto per la sua brillante operazione, ma anche con gli uomini e le donne della polizia municipale che – guidati dal comandante Antonio Vecchione – stanno dimostrando una volta di più che quando un'Amministrazione mette al centro delle sue priorità il ripristino della legalità, il Corpo è pronto e si impegna in maniera dura e determinata”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©