Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

Shake out Italy 2012, il comune di Pozzuoli si mobilita


Shake out Italy 2012, il comune di Pozzuoli si mobilita
27/09/2012, 10:45

L'assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Pozzuoli, Alfonso Trincone, ha reso noto di aver inviato una nota a tutti i dirigenti scolastici del territorio per invitarli a partecipare al "Grande ShakeOut del sud Italia", il più importante piano di emergenza sismico, che si terrà il 18 ottobre 2012 alle ore 10:18.

"Lo ShakeOut è una opportunità di esercitarsi a proteggere se stessi e ad essere preparati in caso di sisma - ha dichiarato Alfonso Trincone - L'evento è ancora più importante per Pozzuoli perché cade a pochi giorni di distanza dallo sciame sismico del 7 settembre scorso. Non è obbligatorio, ma vi possono partecipare autonomamente tutti: scuole, aziende, organizzazioni, enti. E' un'occasione importante per la nostra comunità che, come sappiamo, convive da secoli con il bradisismo".

L'esercitazione sismica, che reca lo slogan "Abbassati, Riparati e Reggiti", è stata promossa dalla Navy USA in Campania. Per parteciparvi occorre iscriversi al sito www.shakeout.org/italia/iscrivere.

Intanto, l'amministrazione comunale di Pozzuoli ha dato il suo pieno sostegno all'iniziativa di solidarietà promossa da alcune associazioni per raccogliere fondi per la cittadina di Mirandola, colpita duramente dal terremoto in Emilia Romagna lo scorso 20 maggio. L'evento, denominato "Pozzuoli chiama Mirandola", si terrà domenica 30 settembre alle ore 17.30 sul Rione Terra ed è stato organizzato dalle associazioni Amico del Cuore, Cittadini di Pozzuoli, Città Meridiana, Coalit, Dialogos, Febe, Progetto Continenti e Fabrizio Romano. All'iniziativa parteciperà il sindaco di Mirandola o un suo delegato.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©