Provincia / Salerno

Commenta Stampa

Si concluderà venerdì 23 settembre la rassegna “Il racconto delle pietre”


Si concluderà venerdì 23 settembre la rassegna “Il racconto delle pietre”
21/09/2011, 10:09

SALERNO – Si concluderà venerdì 23 settembre la rassegna “Il racconto delle pietre” voluta dalla Provincia di Salerno per riscoprire il territorio salernitano grazie ad eventi culturali preceduti da interessanti visite guidate.

Alle ore 21, a Palazzo Babino di Sassano (Sa), il soprano Paola Santucci, il tenore Enzo Errico, il mezzo soprano Antonella Carpenito, con il coro Jubilate Deo, diretti di maestro Giuseppe Polese, ripercorreranno le più belle arie tratte dal repertorio operistico per solisti, coro e pianoforte (ingresso libero).

Il concerto si inserisce, dunque, all’interno del progetto “Il Racconto delle Pietre – la Provincia di Salerno tra Miti e Tradizioni”, (la cui direzione artistica è stata affidata al maestro Domenico Spetrini) promosso e realizzato dalla Provincia di Salerno Settore Turismo, cofinanziato dall'Unione Europea, dallo Stato Italiano e dalla Regione Campania, nell'ambito del Programma Operativo FESR 2007/2013, ob.op. 1.9. «La tua Campania cresce in Europa».

Prima dell’esibizione, il pubblico presente potrà visitare la Certosa di Padula e il centro storico di Sassano, con partenza da Piazza Vittorio Veneto (Stazione FS) di Salerno alle ore 13.

Sono stati oltre sedicimila gli spettatori che hanno partecipato alle serate organizzate dalla Provincia. Tanti gli appuntamenti inseriti in calendario: le note travolgenti del violinista Uto Ughi applaudito da oltre 5.000 persone, il teatro di Massimo Cacciari, le sinuosità dei ballerini del New York City Ballet, il jazz di Danilo Rea sono stati, infatti, solo alcuni assaggi di questa manifestazione che ha racchiuso in sé musica, danza, teatro. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©