Provincia / Costiera Sorrentina

Commenta Stampa

Sorrento. Il sindaco Cuomo nomina la nuova giunta comunale


Sorrento. Il sindaco Cuomo nomina la nuova giunta comunale
17/09/2012, 16:06

 
 
Il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, ha firmato stamane il decreto di nomina dei componenti della giunta municipale.
Sei gli assessori, le cui deleghe saranno assegnate nei prossimi giorni con apposito provvedimento: Giuseppe Stinga, che assume anche le funzioni di vice sindaco, Maria Teresa De Angelis, Raffaele Apreda, Federico Gargiulo, Mario Gargiulo e Federico Cuomo.
“La nomina della nuova giunta è frutto di un democratico confronto e di un’ampia e collegiale discussione con tutti i gruppi di maggioranza. E questo ha reso necessario del tempo – spiega il primo cittadino – Le scelte sono state fatte premiando coloro che hanno partecipato attivamente alla campagna elettorale. Voglio anche sottolineare come nessun gruppo consiliare abbia mai posto in queste ultime settimane delle condizioni per l’ingresso in giunta”.
Cuomo ha poi evidenziato come “nonostante i tanti attacchi mirati a rompere l’equilibrio che regna tra noi dall’inizio dell’amministrazione, ho trovato in ogni singolo consigliere la voglia di operare scelte animate dal comune interesse nei confronti della Città di Sorrento". 
"Dimostrazione tangibile di questo spirito - prosegue Cuomo - è la circostanza che un gruppo consiliare ha fatto un passo indietro dando a me l'opportunità di rappresentarlo in giunta, garantendo la partecipazione attiva dei suoi consiglieri".
“Come deciso con tutta la maggioranza – aggiunge il sindaco - mi incontrerò a breve con i singoli assessori per l’assegnazione delle deleghe  che avverrano prima del prossimo consiglio comunale”.
Il sindaco Cuomo ha infine rivolto un particolare ringraziamento al lavoro svolto in giunta da Gaetano Milano, Michele Bernardo e Mariano Pontecorvo.
“Molti progetti intrapresi grazie al loro lavoro saranno portati avanti dalla mia amministrazione – ha concluso - Mi auguro che possano continuare ad offrire il proprio contributo di idee e di programmi nell’interesse della nostra comunità”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©