Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Sorrento partecipa alle celebrazioni per l'anniversario del sisma in Giappone


Sorrento partecipa alle celebrazioni per l'anniversario del sisma in Giappone
06/03/2012, 09:03

Il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, parteciperà l'8 marzo prossimo ad una manifestazione organizzata a Roma, presso l'Ambasciata del Giappone in Italia, in occasione dell'anniversario del terremoto e dello tsunami che colpì il paese asiatico.
Alla cerimonia interverrà il presidente della Repubblica Italiana, Giorgio Napolitano.
"Ho accettato con immenso piacere l'invito rivoltomi dall'ambasciatore Masaharu Kohno - spiega Cuomo - Sorrento ha da tempo un rapporto speciale con il Giappone, attraverso un'intensa attività di scambi culturali con studenti giapponesi e con il Japan Festival che si svolge ogni anno nella nostra città. Sarà l'occasione per rinsaldare i rapporti di amicizia tra i nostri popoli e per testimoniare quanto grande può essere la forza della solidarietà".
Il programma prevede, alle ore 18, "In Paradisum", dal Requiem di Faurè, eseguito dal coro del Conservatorio di musica "Alfredo Casella" de L'Aquila. A seguire gli interventi dell'ambasciatore Kohno e del presidente Napolitano. Concluderanno l'evento due rappresentazioni: la Shi-shi Odori, una danza folkloristica della città di Tohno, nella prefettura di Iwate, una delle più colpite dal terremoto, e il Gloria in excelsis deo, eseguito sempre dal coro del Conservatorio de L'Aquila.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©