Provincia / Costiera Sorrentina

Commenta Stampa

Sorrento. Summit a Comune, salvo il pino secolare


Sorrento. Summit a Comune, salvo il pino secolare
05/10/2012, 14:44

Si è svolto ieri, al Comune di Sorrento, un incontro tra tecnici e volontari di varie associazioni ambientaliste. Sul tavolo, il futuro di un esemplare di Pinus Pinea, da oltre un secolo ospitato all'interno della villa comunale di Sorrento e sul quale incombeva il rischio di un'ordinanza di abbattimento. 
Uno dei rami del pino, alto oltre 12 metri, avrebbe infatti minacciato la staticità di un vicino edificio, con pericolo per l'incolumità dei visitatori della villa. Di qui la conseguente decisione assunta nei mesi scorsi di interdire temporaneamente l'area al pubblico.
"Dalle perizie commissionate dai vari organi preposti è ora emerso che non esiste alcun pericolo - spiega l'assessore Raffaele Apreda - Pertanto questa amministrazione, da sempre sensibile alla tutela del patrimonio ambientale e paesaggistico, disporrà a breve la riapertura dell'area circostante il pino sul quale sarà sufficiente effettuare un piccolo intervento per evitare il continuo ferimento della corteccia. Ci rallegra sapere che questo meraviglioso albero, che sarà sottoposto ad un costante e periodico monitoraggio, potrà continuare a vivere ancora a lungo. Un ringraziamento particolare al Wwf per il positivo contributo all'intera vicenda". 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©