Provincia / Portici

Commenta Stampa

Taglialatela a Portici per iniziativa Comune contro il racket


Taglialatela a Portici per iniziativa Comune contro il racket
27/11/2009, 14:11


NAPOLI - «Sono particolarmente lieto di prendere parte ad una concreta iniziativa anti-camorra a Portici, città dove più volte, anche in passato, sono stato presente per sostenere altre lodevoli e meritorie battaglie anti-racket come quella di Sergio Vigilante. Da anni, in qualità di componente della commissione Antimafia, sostengo pubbliche iniziative contro i tentativi della camorra di infiltrarsi nella vita delle pubbliche amministrazioni ed anche per questo motivo giudico positivamente quella assunta oggi dal Sindaco di Portici, dott. Vincenzo Cuomo, che in maniera intelligente, attraverso un'ordinanza, dimostra come lo Stato sia concretamente al fianco di cittadini e commercianti nella difficile lotta alla criminalità organizzata». Questa la dichiarazione dell'on. Marcello Taglialatela, componente della Commissione Parlamentare Antimafia e coordinatore Grande Città di Napoli del Pdl, che stamani ha preso parte alla conferenza stampa del Sindaco di Portici per illustrare motivi e finalità dell'ordinanza che vieta l'acquisto di tappetini natalizi, luminarie e stelle di Natale ai commercianti. Taglialatela sottolinea: «Il territorio vesuviano e dell'hinterland napoletano da tempo fa registrare diversi gravi episodi di criminalità organizzata che hanno colpito anche i politici, ora come vittime ora come complici, e quindi vi è la necessità che la lotta alla camorra prosegua senza sosta, quotidianamente, e anche con forti iniziative mediatiche quando vengono assunti provvedimenti concreti che sono funzionali a lanciare messaggi di sostegno a chi ogni giorno deve lavorare ed investire in un territorio difficile».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©