Provincia / Castellammare di Stabia

Commenta Stampa

Tavolo Permamente sulla grave emergenza lavorativa: «un fallimento»


Tavolo Permamente sulla grave emergenza lavorativa: «un fallimento»
03/08/2010, 16:08

CASTELLAMMARE DI STABIA. «Un fallimento, il Tavolo Permanente annunciato dalla maggioranza per trovare soluzioni alla grave emergenza lavorativa che ha colpito la città delle acque, tra cui in ultimo la questione degli operai ex Avis» lo sostiene, sul proprio sito internet (www.cdlstabia.com), il consigliere comunale di opposizione, Antonio Sicignano, leader del Cdl stabiese e tra i promotori della Nuova Opposizione di Centrodestra.

«Quando si discusse detta iniziativa – spiega Sicignano –, proprio per evitare che ci trovassimo a discutere di una proposta “aerea”, chiesi ai colleghi della maggioranza di fissare, sin da subito, un termine di conclusione dei lavori e i nominativi dei consiglieri componenti. Ricevetti un cortese diniego, ma il fatto che, ancora oggi, su questo argomento, ci troviamo in alto mare (cfr. il tavolo non si è mai riunito né risulta essere stato costituito) dimostra, ancora una volta, che avevo visto lungo»

«Inoltre, se si considera – continua - che la penultima Conferenza dei Capigruppo, convocata in merito alla questione degli ex ausiliari del Traffico, oramai senza lavoro e senza fonte di sostentamento per le proprie famiglie, è andata deserta, per l’assenza della maggioranza, si comprende bene che probabilmente manca, proprio nella maggioranza, un concreta attenzione alla risoluzione della medesima problematica »

«Basta proclami – conclude Sicignano - è ora di fare i fatti. La gente è stanca ed attende risposte. Si intervenga immediatamente senza indugiare oltre, in aiuto di chi ha perso il lavoro»

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©