Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Marcianise,blitz in via Matteotti: inutile tentativo di fuga

Tentano furto in abitazione, fermati dall’Arma- video

I tre pregiudicati saranno processati con rito direttissimo

.

Tentano furto in abitazione,  fermati dall’Arma- video
17/10/2013, 10:19

MARCIANISE – I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Marcianise, nel corso di un servizio preventivo di controllo del territorio, hanno arrestato, in flagranza per il reato di tentato furto in abitazione in concorso, i pregiudicati Giuseppe Avagnano, 42enne, Mario Tenizio, 28enne, e Nicola Spisso, 33enne, tutti residenti a Napoli. Il provvedimento precautelare è scaturito in seguito ad attività di osservazione, pedinamento e controllo svolta da militari dell’Arma i quali, notata la presenza di un auto sospetta con tre individui a bordo, che si aggirava tra i territori di Sant’Arpino e Cesa, ne seguivano i movimenti. Nel corso del servizio, i carabinieri notavano uno dei tre soggetti restare a bordo del veicolo mentre gli altri due si arrampicavano attraverso una tubatura del gas presso un edificio ubicato in via Matteotti, dove, una volta raggiunto il primo piano, tentavano di scardinare una porta. L’intervento dei militari determinava il tentativo di fuga da parte dei rei che, tuttavia, venivano immediatamente bloccati e arrestati. La successiva perquisizione personale dei tre pregiudicati consentiva di rinvenire attrezzi atti allo scasso. Gli arrestati, pertanto, sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza della stazione di Marcianise, in attesa della celebrazione del rito direttissimo innanzi alla competente autorità giudiziaria.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©