Provincia / Giugliano

Commenta Stampa

Indaga la Polizia, all'opera un gruppo di incappucciati

Terzigno: nella notte bruciati due compattatori


Terzigno: nella notte bruciati due compattatori
08/12/2010, 11:12

TERZIGNO (NAPOLI) - Ancora problemi, per quanto riguarda i rifiuti di Napoli. Nella notte due autocompattatori sono stati dati alle fiamme a Tezigno, in rotonda Panoramica, a poca distanza dalla cava Sari. Secondo quanto riferito dagli autisti, un gruppo di persone col volto coperto hanno costretto i due camion a fermarsi, hanno fatto scendere i due autisti e hanno cosparso i veicoli di liquido infiammabile, a cui hanno dato fuoco. I due camion erano vuoti, avendo gièà scaricato il loro contenuto. Ma non trasportavano rifiuti "proibiti": uno veniva da San Sebastiano al Vesuvio e l'altro da Massa di Somma, due comuni dove c'è un buon livello di raccolta differenziata. Per questo la Polizia sta indagando in tutte le direzioni: chi ha bruciato i camion potrebbe anche non essere collegato agli abitanti di Terzigno, che comunque continuano a protestare per l'uso della cava come discarica. Una discarica da cui continuano a provenire miasmi non certo piacevoli

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©