Provincia / Torre Annunziata

Commenta Stampa

Presente alla manifestazione la sorella del giudice Falcone

Torre Annunziata, in corteo per la legalità


.

Torre Annunziata, in corteo per la legalità
04/12/2009, 14:12

TORRE ANNUNZIATA – Si sono dati appuntamento in strada i cittadini di Torre Annunziata. Questa volta ad unirli è la marcia per la legalità, in memoria di Giovanni Falcone, magistrato ucciso nella strage del 1992. Il corteo è partito questa mattina alle ore 9  da pizza Cesaro ed ha sfilato attraverso le zone della città ad alto tasso di criminalità.
Alla manifestazione sono intervenuti rappresentati della “casa della solidarietà”, dell’Alilacco SOS Impresa, dell’assessorato regionale alla Sicurezza Urbana.
Ospite d’eccezione la professoressa Maria Pia Falcone, sorella dell’ex magistrato, che ha commentato la grande affluenza di cittadini alla manifestazione di oggi. In particolare, si è detta soddisfatta della presenza di molti giovani e del fatto che Torre Annunziata sia una città sensibile ai temi della lotta alla criminalità organizzata e impegnata in politiche di  riscatto del territorio.
Intanto, proprio nel quartiere Penniniello, il sindaco, Giosuè Starita, ha in progetto di edificare una caserma dei carabinieri, per monitorare maggiormente il quartiere. Ma un’altra iniziativa sarà attuata nel rione simbolo del degrado cittadino: sarà intitolata una piazzetta alla memoria del giudice dove questa mattina è stata scoperta una stele a lui dedicata.


Commenta Stampa
di Elisa Scarfogliero
Riproduzione riservata ©