Provincia / Torre del Greco

Commenta Stampa

Cittadini in campo per salvare l’ospedale torrese

Torre del Greco: comitato “Pro-Maresca” manifesta in Regione


Torre del Greco: comitato “Pro-Maresca” manifesta in Regione
15/07/2010, 16:07

TORRE DEL GRECO – E’ prevista per domani mattina, in concomitanza con il summit dei sindaci in Regione per discutere della questione dell’ospedale di Torre del Greco, una manifestazione organizzata dal comitato cittadino “Pro-Maresca”.
Nel corso dell’incontro con Michele Schiano, presidente della commissione Sanità della Regione Campania, voluto dal sindaco torrese, Ciro Borriello, e al quale parteciperanno anche il primo cittadino di Ercolano e i capigruppo consiliari dei due Comuni, i rappresentanti del comitato, dunque, manifesteranno fuori agli uffici del centro direzionale a Napoli.
L’iniziativa è stata presentata ieri mattina, in una conferenza stampa tenutasi nella sede torrese dell’Ascom.
“Siamo qui –spiega Maria Cira Avvinto, rappresentante del comitato “Pro-Maresca”- per promuovere la manifestazione che si terrà domani a sostegno dell’incontro del sindaco con l’onorevole Schiano. Vogliamo invitare tutta la cittadinanza a partecipare per sostenere Borriello”.
Non sarà, dunque, una manifestazione di protesta ma di appoggio al primo cittadino che si farà portavoce delle istanze della sua cittadinanza per difendere l’ospedale Maresca.
A sostegno delle iniziative a favore della struttura sanitaria di via Montedoro, anche i commercianti di Torre del Greco. “Il nostro interesse primario –dichiara Giulio Esposito, presidente Ascom- è di mantenere in città una delle pochissime realtà sanitarie che abbiamo sul territorio. Come associazione, facciamo in modo che la nostra città sia più vivibile possibile”.
A presentare la manifestazione di domani, anche rappresentanti sindacali. “Come comitato cittadino –dice Luca Chiusel della Cgil torrese-  siamo riusciti negli obiettivi che ci eravamo prefissati, ad esempio andare in Regione per cercare di salvare il Maresca. Invitiamo tutta la cittadinanza a partecipare per ribadire il nostro diritto alla salute”.
I manifestanti si incontreranno domani mattina, alle ore 9:30 alla stazione della circumvesuviana di Torre del Greco centro dove sono stati predisposti dei bus navetta che passeranno per Ercolano per poi arrivare presso gli uffici della Regione a Napoli.

Commenta Stampa
di Elisa Scarfogliero
Riproduzione riservata ©