Provincia / Torre del Greco

Commenta Stampa

Torre del Greco, la Giunta approva il Piano sociale a favore delle classi meno abbiente


Torre del Greco, la Giunta approva il Piano sociale a favore delle classi meno abbiente
03/02/2011, 17:02

Torre del Greco – Approvato dalla Giunta comunale il Piano sociale di zona, nell’ambito della legge regionale 328/2000 a favore degli indigenti, degli anziani, dei minori a rischio e del sostegno scolastico. L’atto consente di intervenire a favore di coloro che versano in condizioni di disagio. Il Comune torrese è capofila con la vicina Ercolano, nella zona Napoli 16. In merito, così si espresso il sindaco Ciro Borriello “una approvazione che ci permette di avviare l’integrazione delle rette per l’assistenza agli anziani, minori con deficit e disabili, nonché promuovere le attività di supporto all’educativa territoriale. Sono previsti anche supporti per la ludoteca, per l’integrazione delle famiglie e per gli immigrati”. “Sono attività dovute – sottolinea il Primo cittadino - a quelle classi meno abbienti e in reali condizioni difficili che necessitano di attenzione ed interventi da parte delle istituzioni pubbliche per fronteggiare le molteplici difficoltà quotidiane e non solo. Iniziative doverose, specialmente in un momento, come quello attuale non facile, soprattutto sotto il profilo economico e lavorativo”. Sull’approvazione è intervenuta anche Sofia Flauto, assessore alle attività sociali che ha detto: “è una opportunità straordinaria – ha dichiarato - che ci permette di implementare ed ottimizzare al meglio i servizi tra i due Comuni. Questa amministrazione sta mettendo in campo la massima attenzione per fronteggiare le molteplici problematiche sociali presenti sul territorio”. Filippo Borriello

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©