Provincia / Torre del Greco

Commenta Stampa

Torre del Greco, Ospedale Maresca: il sindaco Borriello commenta l’interesse dell’onorevole Bossa


Torre del Greco, Ospedale Maresca: il sindaco Borriello commenta l’interesse dell’onorevole Bossa
11/01/2011, 16:01

Torre del Greco, 11 gennaio 2011 - In merito all’interesse dell’onorevole Luisa Bossa dell’ospedale Maresca il sindaco Ciro Borriello ha dichiarato che sono interventi tardivi e pretestuosi. Anzi: “solo demagogia – ha detto Borriello - l’allora sindaco Bossa di Ercolano, che tanto ha avuto dalla regione Campania governata da Bassolino, quali iniziative ha proposto per il prestigioso nosocomio? Nulla. Assolutamente nulla”. “Ricordo che personalmente – prosegue - da anni, come ancora oggi, sono intervenuto con audizioni, solleciti, richieste, conferenze e quant’altro consentito contro la riduzione o declassamento dell’ospedale nelle massime sedi istituzionali competenti a livello regionale e centrale, perfino presso la commissione parlamentare di inchiesta del Senato sull’efficacia e l’efficienza del servizio sanitario nazionale, nonché rivolto accorati appelli ai consiglieri regionali e deputati del vesuviano, tra cui alla stessa Luisa Bossa”. Inoltre, il Primo cittadino ha precisato che: “all’onorevole Bossa in una nota del 19 novembre 2008, prot. 544/Gab/Sind, ho chiesto di adoperarsi concretamente nel contrastare e non consentire l’approvazione della delibera in quei giorni al vaglio in Regione relativa al Piano di ristrutturazione e riqualificazione della rete ospedaliera e nello specifico relativa ai tagli del Maresca. Mai ricevuto alcuna risposta”. “Sono ben lieto – conclude Ciro Borriello – dell’interessamento di tanti politici e non in questi giorni della questione Maresca, anche se decisamente tardivi. Comunque, ben vengano le attenzioni per il destino dell’ospedale ma solo se prive di intenti demagogici e pretestuosi”. Filippo Borriello

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©