Provincia / Torre del Greco

Commenta Stampa

Torre del Greco, Questione declassamento P.O. “A. Maresca”


Torre del Greco, Questione declassamento P.O. “A. Maresca”
27/12/2010, 13:12

Domani, martedì 28 dicembre 2010 alle ore 15.00 l’Europarlamentare On. De Magistris, che già in un’altra occasione era stato invitato ad occuparsi della vicenda relativa al nosocomio torrese, sarà in visita presso i locali del P.O. “Agostino Maresca”, sito in Torre del Greco (Na) alla Via Montedoro. Interverrà anche la Presidente della Commissione Regionale Pari Opportunità, Dott.ssa Giuseppina Tommaselli. Al nome del Comitato vi invitiamo a presenziare alla suddetta visita affinché la stampa scritta e quella televisiva possano continuare ad informare le cittadinanze (S. Giorgio a Cremano, S. Sebastiano al Vesuvio, Portici, Ercolano e Torre del Greco, per un bacino di utenza di 300.000 abitanti) coinvolte dalla questione del declassamento dell’ospedale torrese da II livello Emergenza-Urgenza a semplice ospedale di lungodegenza e riabilitazione con trasferimento del summenzionato livello e bacino di utenza all’inappropriato, incompleto, difficilmente raggiungibile e non rispondente ad una posizione baricentrica, ospedale “S.Anna” di Boscotrecase circa gli ulteriori sviluppi della vicenda. Vi comunichiamo altresì che in data 25.10.2010 abbiamo presentato un esposto denuncia alla Procura della Repubblica di Torre Annunziata, il 25.11.10 abbiamo inviato il Dossier Maresca, che vi abbiamo girato in data odierna per posta elettronica, alle più alte cariche dello stato e della Regione, il 26.11.10 abbiamo notificato il ricorso al TAR contro il Piano Sanitario Regionale della Campania in riferimento alla questione in oggetto, in data 02.12.2010 invece abbiamo ricevuto una comunicazione della Commissione di inchiesta presieduta dall’On.le Leoluca Orlando, infine l’ 11.12.2010 abbiamo inviato due missive: una ai 5 sindaci del comprensorio di competenza del Maresca e un’altra al commissario straordinario dell’ASL Na 3 Sud, tutte e due per conoscenza al Presidente della Commissione Parlamentare d’inchiesta sugli errori in campo sanitario e sui disavanzi sanitari regionali. Alla prima regolarmente recapitata in data 13.12.2010 non abbiamo ricevuto alcuna risposta dai sindaci interpellati alla seconda, invece, abbiamo avuto risposta positiva, essendoci stato assegnato come responsabile dell’accesso agli atti, il Dott. Franklin Picker. Il nostro Comitato non ha nessuna connotazione politica, siamo solo un gruppo di cittadini, di intellettuali, professionisti e di tecnici che si stanno impegnando assiduamente per scongiurare una riconversione ingiusta ed imprudente di un ospedale strategicamente importante.

Per il Comitato spontaneo “Pro Maresca”
Avv. Gennaro Torrese

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©