Provincia / Torre del Greco

Commenta Stampa

Torre del Greco, raccolta differenziata: guardie volontarie in campo


Torre del Greco, raccolta differenziata: guardie volontarie in campo
11/04/2011, 12:04

Torre del Greco – Scendono in campo anche le guardie ambientali per diffondere i valori e l’importanza della differenziata. L’incontro è per domenica 10 aprile 2011 dalle ore 09,00 alle 13,00 nel piazzale della chiesa di Sant’Antonio di Padova in via Nazionale. Ciro Borriello, sindaco della città corallina ha espresso “sensi di gratitudine all’importante lavoro del Corpo Provinciale Guardie Ambientali Volontarie di Napoli, teso al miglioramento della percentuale della raccolta dei rifiuti solidi urbani sul nostro territorio.” “Una simpatica iniziativa – ha aggiunto - che tra l’altro premierà tutti coloro che consegneranno rifiuti riciclabili al punto di raccolta con divertenti gadget. Ricordo che per avere una città pulita i cittadini sono tenuti a rispettare le regole della raccolta differenziata. Questa amministrazione sta operando in proposito con grande efficacia e i risultati si vedono. Tante le bonifiche effettuate e in itinere. Strade divenute delle vergognose e pericolose discariche a causa di delinquenti che si ne fregano del pubblico bene e sversano in ogni ora del giorno rifiuti”. “Intanto, in vari spazi della città – ha detto Borriello - stiamo installando pratici centri di raccolta per evitare di depositare per terra o lungo i marciapiedi”. “Non mi stancherò mai di ripetere – sottolinea - che l’impegno per vedere una città sempre più pulita rientra nelle priorità di questa amministrazione. Gli sforzi messi in campo sono molteplici e mi risulta che la ditta Balsamo sta operando bene. Ma tutti devono fare assolutamente la loro parte. Per una buona raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani, l’auspicio è che ognuno, nel proprio ruolo, dal singolo cittadino ai commercianti, dal ristoratore agli operatori, dalla scuola alla ditta responsabile del servizio, rispetti assolutamente le regole. È l’unico sistema efficiente per vivere in un territorio rispettoso dell’ambiente e della salute pubblica”. “Ricordo che è sempre operativa una task force della Polizia locale – ha concluso il Primo cittadino – che unitamente agli ispettori ecologici e alle guardie ambientali svolgono una costante serie di controlli riferiti all’indiscriminato deposito dei rifiuti. Un’attività che ha già dato risultati concreti con numerose sanzioni, con protagonisti anche cittadini… insospettabili! Nel riferire che gli attuali livelli sono sul 44 per cento su un vasto territorio come Torre del Greco con oltre 90mila abitanti, auspico che presto si possano raggiungere obiettivi ancora più alti e virtuosi”. Filippo Borriello

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©