Provincia / Torre del Greco

Commenta Stampa

In una lettera: "Mi scuso per le bugie raccontate"

Torre del greco: ritrovata 17enne scomparsa giovedì

Marika Paciello era sparita da cinque giorni

Torre del greco: ritrovata 17enne scomparsa giovedì
17/05/2011, 13:05

TORRE DEL GRECO - E´ stata ritrovata questa mattina Marika Paciello, la ragazza di 17 anni di Torre del Greco di cui non si avevano più notizie dallo scorso 12 maggio. Era ad Ercolano in una strada periferica ed è stata avvistata da alcuni netturbini che ne hanno riconosciuto il volto grazie ai manifesti affissi per le strade della città. A darne la notizia la madre, che da giorni si era rivolta ai carabinieri della stazione torrese per ritrovare la sua figlia.  La ragazza aveva lasciato il suo appartamento avvertendo i familiari di recarsi a casa della nonna. Un tragitto mai compiuto. I genitori avevano allerato i carabinieri della locale stazione. Ai militari dell'Arma è stata raccontata la triste storia di Marika, una ragazza il cui nome è balzato nelle pagine della cronaca già qualche mese fa. Lei, giovane e bella, dal fisico minuto, i capelli biondi e gli occhi chiari, aveva denunciato il suo patrigno di molestie sessuali. Era lo scorso aprile quando l'uomo fu arrestato con l'accusa di stupro di minorenne proprio dai carabinieri che avevano curato le indagini dopo le testimonianze della 17enne. Nella lettera lasciata da Marika prima di sparire, la verità. Tra le righe, le scuse della ragazza, che ammetteva di aver raccontato solo bugie sulle violenze subite e si scusava per quanto procurato al suo patrigno, un marittimo di 35anni. Le ultime parole lasciate sul foglio che per giorni è stato l'unico elemento nelle mani di chi curava le indagini.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©