Provincia / Torre del Greco

Commenta Stampa

Il parere contrastante di istituzione e docenti

Torre del Greco, rivoluzione dei complessi scolastici


.

Torre del Greco, rivoluzione dei complessi scolastici
16/02/2012, 16:02

Scuole accorpate e strutture uniche. La rivoluzione dell’istruzione dettata dal ministero coinvolge anche Torre del Greco. E’ un ciclo al risparmio, che ridisegna la struttura dei complessi scolastici in città, secondo quanto riferisce l’assessore all’istruzione, Vittorio Guarino. "Con questo cambiamento - ha affermato Guarino - riusciamo a risparmiare molto sui fitti passivi. Il numero di circoli didattici sull'intero territorio cittadino passerà così da tredici a nove, e riusciremo anche a migliorarne il controllo". Eppure contrario ai risparmi di gestione è il parere didattico. Sul caso, il commento del dirigente scolastico, Maria Aurilia, che ammette: "L'idea di accorpamento, così come partorita alla nascita, era fatta per permettere ai bambini di passare dalle classi elementari alle medie restando nella stessa struttura. Oggi, invece, questa visione è più complicata, dato che per molti sarà difficile cambiare circolo, anche per motivi di destinazione e lontananza".

 

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©