Provincia / Giugliano

Commenta Stampa

Tracimazione del Lago di Patria: il Sindaco Pianese chiede intervento della Provincia


Tracimazione del Lago di Patria: il Sindaco Pianese chiede intervento della Provincia
07/01/2010, 10:01

GIUGLIANO - In una missiva il Sindaco Pianese sollecita la Provincia di Napoli e il Consorzio di Bonifica ad attivarsi al fine della risoluzione della problematica del Lago di Patria. “Facendo seguito alla precedente nota, relativa al fenomeno dell’acqua alta – scrive il Sindaco Pianese – verificatosi in data 30 dicembre 2009 che ha provocato latracimazione delle acque del Lago di Patria, con conseguente allagamento della strada circumlago, denominata -Spasaro Terra D’Attico- e delle aree circostanti. In particolare, ad evitare pericolo per la pubblica e privata incolumità, si chiede alla Provincia e al Consorzio il ripristino del regolare deflusso delle acque del lago nel mare, mediante l’esecuzione dei lavori di dragaggio e pulizia della foce e dei canali affluenti nel lago, nonché dei lavori di sistemazione stradale. Inoltre – aggiunge Pianese – considerato che tale fenomeno di tracimazione si ripete periodicamente, in occasione di avverse condizioni meteo, si chiede, anche, la costante manutenzione e l’esecuzione di opere definitive per eliminare il ripetersi di tale inconveniente”. La zona, presidiata dalla Polizia Municipale di Giugliano diretti dal Comandante Baldi, è stata chiusa al traffico con il totale divieto di circolazione, è sarà monitorata costantemente fino a quando non sarà rientrata l’emergenza.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©