Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

Nuovo sistema targato Schiano

Traffico balneare, ritorna il ticket e diventa elettronico


Traffico balneare, ritorna il ticket e diventa elettronico
08/11/2010, 20:11

BACOLI - Ticket per le spiagge  contro il traffico estivo. Lo ha annunciato il sindaco Ermanno Schiano durante una riunione con gli operatori  turistico-balneari della fascia costiera di Capo Miseno e Miliscola: è stato infatti aperto il   tavolo di concertazione per risolvere la questione  viabilità in vista della stagione turistica 2011, che dovrebbe iniziare con il ripristino del doppio senso di marcia in via Monte Grillo. L’obiettivo dell'Amministrazione comunale intanto è quello di elaborare un piano in sinergia con i titolari delle attività produttive.
“È un ticket telematico riservato ai cittadini non residenti – spiega il primo cittadino Schiano – come ho anticipato in altre occasioni si tratta di un provvedimento rimodulato rispetto alle precedenti applicazioni. Non ci saranno checkpoints a Miseno e Miliscola, ma un sofisticato impianto telematico a controllare gli ingressi”.
Alle porte della zona a traffico limitato  la videosorveglianza  rileva il numero di targa del veicolo; l’automobilista  ha 30 minuti di tempo per pagare il pedaggio (il cui costo è da stabilire) e ritirare il ticket presso una delle dieci colonnine distribuite nella Ztl.
Il provvedimento sarà in vigore nei weekend da maggio a settembre, in una fascia oraria che potrebbe oscillare dalle 8-10 alle 16.
“Ulteriori dettagli saranno definiti durante i prossimi incontri – aggiunge il sindaco Schiano – il tavolo con gli operatori si aggiorna giovedì 25”.
Novità in vista anche nella frazione Baia sul fronte viabilità e per il  diportismo. Qui al fine di contrastare il traffico estivo, l’amministrazione comunale  punta a pedonalizzare il molo creando aree di sosta alternative negli spazi esterni delle aziende nautiche.
“Abbiamo intrapreso anche un percorso finalizzato al prolungamento dell’attività diportistica nel porto turistico di Baia per dodici mesi, garantendo l’attività lavorativa per tutto l’anno”, conclude il sindaco Ermanno Schiano.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©