Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Maxi-finanziamento al Comune per la sicurezza stradale

Trasporti, il sindaco Di Muro riceve Vetrella -video

In previsione dell’approvazione del nuovo piano urbanistico

.

Trasporti, il sindaco Di Muro riceve Vetrella -video
30/01/2014, 12:28

SANTA MARIA CAPUA VETERE - In vista dell’adozione del nuovo Puc (Piano urbanistico comunale) ed in virtù del maxi-finanziamento sbloccato dalla Regione Campania e destinato a progetti di sicurezza stradale, il sindaco di Santa Maria Capua Vetere, Biagio Di Muro, ha ricevuto in Comune l’assessore regionale con delega ai Trasporti, Sergio Vetrella, in compagnia del quale, dopo una riunione a porte chiuse, ha incontrato successivamente i rappresentanti della stampa per fare il punto della situazione. Propedeutica alla riunione operativa di oggi, gli incontri preliminari che il sindaco ha tenuto nelle scorse settimane, finalizzati a raggiungere un connubio tra i parametri richiesti dai piani che entreranno in vigore e le necessità degli utenti e degli operatori commerciali che operano sul territorio di Santa Maria Capua Vetere. Entrando più nei dettagli, due sono le strade che l’amministrazione comunale sta seguendo per apportare modifiche alla viabilità cittadina. Da un lato l’affidamento della redazione del Puc all’Università “Federico II” e dall’altro il progetto da 416mila euro, finanziato dalla Regione Campania e coperto, per un ammontare complessivo di 277.000, proprio dall'Ente di Palazzo Santa Lucia. Messa in sicurezza della strade cittadine e realizzazione di rotonde in arterie considerate critiche in termini di viabilità e sicurezza stradale: questi gli interventi che il Comune di Santa Maria Capua Vetere intende realizzare dopo attente analisi e confronti con cittadini, associazioni ed esercenti commerciali. Il via libera c'è stato una settimana fa a seguito di un incontro tra l'assessore competente comunale Carlo Russo e l'assessore regionale Sergio Vetrella che, nella giornata di domani alle ore 10.00, sarà a Palazzo Lucarelli per illustrare ai presenti i dettagli del progetto.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©