Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Trofeo di Natale Ugl: Festa di sport all’insegna dell’ntegrazione


Trofeo di Natale Ugl: Festa di sport all’insegna dell’ntegrazione
16/12/2013, 13:43

CASERTA - Si è concluso nella gelida notte del 13 Dicembre, col capitano degli alimentaristi Ferdinando Palumbo che alzava la coppa al cielo, il trofeo di Natale organizzato per il secondo anno consecutivo della Ugl Caserta. Come nella precedente edizione anche quest’anno a fronteggiarsi c’erano la rappresentativa campione in carica capeggiata dal segretario dei Metalmeccanici Ciro Tarotto e quella risultata vincente. Una serata di festa all’insegna della integrazione cominciata col calcio d’inizio scoccato della madrina d’origine Senegalese Fatou Tanor Diaw e terminata con la cena finale all’insegna dei prodotti tipici della regione, festa proseguita poi in casa Ibg i cui dipendenti costituivano la spina dorsale degli alimentaristi. I Commenti: secondo Tarotto il trofeo ha rappresentato “Il modo per ritrovare il sorriso in un momento difficile ed in ogni caso il trionfo dell’amicizia nata nella comunità umana della Ugl”. Palumbo ha definito l’iniziativa “Una manifestazione entrata saldamente nella tradizione che ha saputo aprire le sue porte a tanti amici vecchi e nuovi del mondo del lavoro”. Curiosità: La partita non è stata arbitrata.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©